A CHI È RIVOLTO

Il corso è rivolto a tutti coloro che operano come piloti APR per aziende o che intendono svolgere per enti pubblici o privati lavoro aereo.

In particolare a:

  • Responsabili della sicurezza
  • Agenti della sicurezza
  • Vigilanza Privata
  • Operatori della sicurezza

OBIETTIVI FORMATIVI

  • Formare piloti APR che abbiano conoscenze e capacità professionali per operare con sistemi SAPR in piena sicurezza e nel rispetto delle regole di volo della normativa vigente (ENAC/EASA) in contesti dove è richiesto di coniugare conoscenze legata alla security e alla privacy.
  • Fornire un metodo lavorativo di pianificazione al fine di acquisire gli elementi necessari per fare una valutazione di fattibilità dell’operazione di Volo come richiesto dalla società committente.

COSA OTTERRAI

  • Il Certificato di competenza professionale di Pilota APR per Vigilanza, Sicurezza e Controllo

  • L’iscrizione del tuo nominativo sull’Albo professionale di CEPAS

  • Il Diploma Pilotaggio APR VLOS in volo notturno il cui corso ha avuto l’endorsement da ENAC

Sicurezza_Vigilanza_1

COSA APPRENDERAI

Uso del drone in contesti operativi e negli scenari di utilizzo più comuni nell’ambito della sicurezza e vigilanza
  • Parte Aeronautica

    Nella Parte Aeronautica apprenderai come effettuare un’analisi e valutazione:

    • della Ricognizione d’area
    • dell’individuazione dello scenario operativo
    • dell’analisi di rischio
    • delle minacce e dei falsi pericoli

    Apprenderai le nuove norme e procedure contenute nel regolamento EASA che andrà in vigore nel corso dell’anno e ciò ti consentirà di poter operare con il tuo drone da subito anche nelle altre nazioni europee, le conoscenze legate all’attuale normativa sulla PRIVACY e le tecniche per poter operare in scenari urbani e periferici.

    Acquisirai le competenze per la redazione di un manuale delle operazioni e per confrontare gli elementi del manuale con la conoscenza degli standard industriali della società intesi come Piano di Safety e Security, Piano di Emergenza, norme antinfortunistiche, Policy di Riservatezza e garantendo l’operatività che tiene conto delle problematiche interferenziali tipiche dello scenario operativo.

    Apprenderai come usare D-Flight per la richiesta di autorizzazione ad ENAC per le aree regolamentate, in accordo alla nuova circolare ATM 09, apprendendo i criteri e le procedure per la richiesta di autorizzazione per l’utilizzo dello spazio aereo nelle vicinanze degli aeroporti, inclusi eliporti e avio-eli-idrosuperfici autorizzate, all’interno dell’ATZ e del CTR compresi aeroporti militari e aree regolamentate.

  • Parte Tecnica

    Nella Parte Tecnica apprenderai gli elementi fondamentali per poter impiegare nel modo più corretto il sistema e il sensore per ottenere l’informazione finale, sia ai fini di acquisire immagini di dettaglio per il controllo di area, ispezioni ai fini di sicurezza, controllo di aree perimetrali, che per l’individuazione di target che si muovono all’interno di un perimetro interdetto e delle possibili minacce all’area di protezione.

    A seguito dell’acquisizione delle immagini restituite in tempo reale dal drone t imparerai quali sono le fasi che caratterizzano l’attività di vigilanza e sorveglianza con drone.

    Saranno trasferite le competenze per la creazione di profili missioni di volo  volte al controllo perimetrale di zone sensibili, all’uso del sensore sul campo con ground station o in control room e più nello specifico:
    • targeting dinamico
    • l’analisi di dettaglio,
    • la detection e l’intercettazione di minacce.
    In questo modo farai tue tutte le fasi di processo che caratterizzano il flusso di lavoro di 

    Nel corso di volo diurno e notturno apprenderai ad effettuare le manovre di volo tipiche su manufatti e aree urbane e aree industriale attraverso funzioni di missione automatica o manuale. Grazie all’utilizzo di protocolli appositamente sperimentati e validati da grandi aziende, impiegherai il sensore Eletto ottico RGB e notturno IR e le funzioni del SAPR in maniera ottimale garantendo il massimo risultato in piena “compliance” con gli standard richiesti dal settore della vigilanza e sicurezza.

    Il corso di volo notturno di XXXX ora ti consentirà di familiarizzare con l’impiego del drone in un ambiente diverso da quello diurno e di apprendere le relative tecniche di pilotaggio.

    Al fine di acquisire la tecnica e le procedure per operare in armonia con il tuo assistente apprenderai anche le tematiche tipiche del comportamento del Fattore Umano, il cosiddetto “Human Factor” per mezzo di uno specifico corso denominato “Crew Resource Management” (CRM).

    Attraverso la comprensione dell’interazione tra le persone acquisirai gli strumenti per essere consapevole della situazione critica in cui si opera, permettendoti di agire e reagire in maniera pronta e sicura.

PORTERAI UN GRANDE VALORE AI TUOI CLIENTI E ALLA TUA AZIENDA

  • Riduzione dei costi e delle tempistiche di acquisizione dati

    L’impiego di un Pilota di Droni Tecnico Certificato abbatte notevolmente i tempi di acquisizione dello stato di fatto, rendendo più facile e immediato prendere decisioni operative riguardo alla struttura monitorata.

  • Abbattimento dei rischi di sicurezza

    Con l’impiego del drone si aumenta notevolmente il livello di sicurezza sul luogo di lavoro e si diminuisce il rischio del personale tecnico operante.

  • Certezza del dato acquisito

    Il dato proveniente dall’acquisizione è un riscontro oggettivo dello stato di fatto dell’opera.

REQUISITI

  • Attestato di Pilota APR Light/Very Light e Abilitazione Operazioni Critiche (CRO)

Non hai l’Attestato di Pilota APR per operazioni Critiche?

Richiedi informazioni e scopri la promozione riservata a chi vuole frequentare un corso per certificazione delle competenze.

COSTI

Per corsisti già in possesso di brevetto Italdron Academy

€ 1.990,00 (+ costo Esame e Iscrizione al Registro)

Per corsisti non in possesso di brevetto Italdron Academy

€ 2.490,00 (+ costo Esame e Iscrizione al Registro)

ORARI E FREQUENZA

Il corso si svolge in 5 giornate: le prime quattro giornate per il corso teorico e il quinto giorno per il corso pratico di volo.

Le ore complessive sono 40, comprensive dell’esame teorico il cui superamento è propedeutico al corso di volo con esame di certificazione comprensivo di Test Case Study e Test di Volo.

SEDI e DATE DEL CORSO

Ravenna: Giugno/Luglio

Firenze: Luglio/Settembre

Milano:Luglio/Settembre

Palermo: Luglio/Settembre

Venezia: Settembre/Ottobre

Trieste: Ottobre/Novembre

Bologna: Ottobre/Novembre

Roma: Giugno/Luglio/Settembre

Napoli: Settembre/Ottobre

Foggia: Luglio/Settembre

Cagliari: Giugno/Luglio

FAI LA SCELTA MIGLIORE PER IL TUO FUTURO PROFESSIONALE

Per iscriverti al corso o avere maggiori informazioni compila il form

Nome *

Cognome *

Email *

Telefono *

Azienda *

Quale corso ti interessa? *
Pilota di Droni Tecnico Certificato per Ispezioni di Ponti RadioPilota di Droni Tecnico Certificato per Ispezioni di Grandi StrutturePilota di Droni Tecnico Certificato per Sicurezza e IndaginiPilota di Droni Tecnico Certificato per Rilievi in edilizia BIM e Digital Twin

Quale Sede? *

*=campo obbligatorio